Verifica rilevati paramassi

99.00 esc. IVA

I rilevati paramassi sono costituiti da una struttura in terra a geometria trapezoidale, spesso abbinata alla presenza di un fossato (rocktrap) rivestito da materiale a basso coefficiente di restituzione elastico (per es. sabbia). Per il dimensionamento dell’opera vengono effettuate le comuni valutazioni previste per i manufatti di materiali sciolti e cioè il calcolo della capacità portante del terreno di fondazione i cedimenti dello stesso ed il calcolo della stabilità dei due lati a monte e a valle.

COMPATIBILE ANCHE CON GEOROCK 2D

Category: SKU: 48 Tag:

Descrizione

I rilevati paramassi sono costituiti da una struttura in terra a geometria trapezoidale, spesso abbinata alla presenza di un fossato (rocktrap) rivestito da materiale a basso coefficiente di restituzione elastico (per es. sabbia). Per il dimensionamento dell’opera vengono effettuate le comuni valutazioni previste per i manufatti di materiali sciolti e cioè il calcolo della capacità portante del terreno di fondazione i cedimenti dello stesso ed il calcolo della stabilità dei due lati a monte e a valle.

Il manufatto agisce inoltre come sovraccarico sul pendio alterando la distribuzione generale degli sforzi nel terreno. E’ quindi necessario verificare l’influenza del terrapieno sulla stabilità globale del versante attraverso i comuni procedimenti di analisi dell’equilibrio limite.
A differenza delle barriere paramassi elastiche, un terrapieno dissipa l’energia cinetica d’impatto del masso attraverso il lavoro che il masso stesso deve compiere per penetrare nella struttura in terra. Va quindi calcolata la profondità di penetrazione del blocco roccioso e verificata che sia inferiore allo spessore dell’opera.
In caso contrario il manufatto va considerato sottodimensionato. La profondità di penetrazione è valutata con la relazione di Kar (1978), nel caso d’impatto diretto con il materiale terroso.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Verifica rilevati paramassi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment

Ti potrebbe interessare anche